Il monitoraggio proattivo è un servizio fondamentale per ottenere un feedback sul funzionamento di ogni infrastruttura IT.
HyperMonitor è un servizio enterprise in cloud offerto come Saas basato sul software opensource di Zabbix.
Attraverso la nostra appliance dedicata con funzione di gateway verso il cloud siamo in grado di monitorare ogni singolo aspetto, hardware e software, della infrastruttura.
Dal cloud si potrà avere accesso ai dati in tempo reale: attraverso avanzate funzioni di visualizzazione (mappe, overview, grafici e dashboard) è possibile valutare quantitativamente le performance di qualsiasi sistema informativo.
Lo storico costudito permette inoltre di effettuare accurate analisi anche in caso di fault completo che potrebbe rendere irraggiungibile il sistema.

Accesso con GUI Web-based.

Consente agli utenti di visualizzare il proprio ambiente IT tramite cruscotti personalizzabili basati su widget, grafici, mappe di rete, presentazioni e report. Un utente, ad esempio, può personalizzare un report per mostrare le metriche associate agli accordi sul livello di servizio (SLA) e agli indicatori chiave di prestazione (KPI) sui carichi della CPU.

Modalità di rilevamento.

Il servizio è in grado di monitorare l’infrastruttura attraverso varie modalità
– Rilevamento della rete, che esegue periodicamente la scansione dell’ambiente IT e registra il tipo di dispositivo, l’indirizzo IP, lo stato, i tempi di attività e i tempi di inattività.
– Rilevamento a basso livello crea automaticamente elementi, trigger e grafici in base al dispositivo rilevato creando metriche da identificatori di oggetti SNMP (Simple Network Management Protocol), Open Interface Connectivity (ODBC), interfacce di rete e altro.
– Rilevamento automatico avvia automaticamente il monitoraggio di qualsiasi dispositivo rilevato utilizzando un agent
– Agentless attraverso le estensioni di gestione Java (JMX – Java Management Extensions), monitoraggio Web etc..

Alerting.

La soluzione può inviare notifiche e-mail in base a eventi predefiniti nell’ambiente IT di un utente oppure attraverso le applicazioni mobili di fornitori come Telegram.

Modelli per funzionalità di monitoraggio aggiuntive.

Sono disponibili modelli in grado di monitorare i dispositivi di rete di fornitori come Cisco, Dell, HP, Juniper, etc… Altri modelli possono essere utilizzati per monitorare i server IBM, HP, Dell e Super Micro. I modelli per i servizi basati su applicazioni includono Microsoft Exchange ed Exchange Server, Zenoss, PowerDNS, Statistiche autorevoli del server e altro. È possibile creare modelli per monitorare anche sistemi operativi e hypervisor.